Pulizia e manutenzione di stampi per pneumatici

La pulizia e manutenzione regolare degli stampi per pneumatici è un processo importante per tutti i produttori e ricostruttori di pneumatici. Lo scopo ultimo è quello di evitare abrasione, danneggiamento e corrosione degli stampi a causa delle reazioni chimiche di ossido di zolfo e di zinco che avvengono con il calore e la pressione. Ecco alcuni buoni motivi per mantenere gli stampi da pneumatici puliti da aderenze e rimanenze di gomma vulcanizzata:

  • Corretta finitura della superficie del pneumatico in modo che aderisca al cerchione;
  • Caratteri alfanumerici D.O.T. Chiari e leggibili, come previsto dalla normativa;
  • Logo del produttore e modello del prodotto netti e precisi: sono i primi indicatori di qualità del pneumatico per gli acquirenti;
  • sfiati e valvoline sfiatatrici dello stampo liberi da estrusioni della gomma e “barbe”;
  • connessioni tra le sezioni dello stampo libere da linee di giuntura in gomma che attraversano trasversalmente il battistrada;
  • sezioni di stampi segmentati che aderiscono uno all’altro anche sottoposte a alte pressioni;
  • carichi meccanici ridotti sui giunti di collegamento tra I segmenti dello stampo, gli anelli laterali ed il corpo della pressa;
  • assenza di imperfezioni superficiali dovute a uno o più dei difetti sopracitati durante lo stampaggio del pneumatico.
Per maggiori informazioni sulla pulizia e manutenzione di stampi per pneumatici, visitate il nostro sito tecnico (in inglese) www.tiremoldcleaning.com.

Privacy Policy Cookie Policy